il Progetto

Battiferro: studio ed evoluzione di una Casa del Popolo bolognese” nasce dalla collaborazione tra il dottorato di Architettura, il corso di laurea magistrale di Comunicazione dell’università di Bologna e Fondazione Duemila per riqualificare la Casa del Popolo.

Le Case del Popolo nascono e si sviluppano all’interno del movimento operaio e popolare alla fine dell’Ottocento, grazie a esperienze associative e numerose sottoscrizioni collettive per l’acquisto o l’affitto di edifici a cui i lavoratori hanno dedicato volontariamente le loro energie e il loro tempo libero per la realizzazione di una loro casa comune.

Molte Case del Popolo necessitano, però di interventi di riqualificazione degli spazi per rispondere alle nuove esigenze della cittadinanza; ecco il motivo per cui Fondazione Duemila ha affidato ai dottorandi del dipartimento di architettura, lo studio e la progettazione di una Casa del Popolo, che possa meglio rispondere ai nuovi bisogni della collettività.

La ricostruzione delle storie legate alle Case del Popolo e la rievocazione dei valori viene affidata ai laureandi in comunicazione del Compass. Il loro compito è quello di raccontare vita e valori di chi vive le Case del Popolo e valorizzarne la storia attraverso le testimonianze.

L’obiettivo di ammodernamento della struttura della Casa del Popolo deve però tener conto dei fondatori della stessa, che l’hanno costruito pietra su pietra. Per gli architetti è fondamentale conoscere e capire il passato della Casa del Popolo, affinché l’innovazione possa avvenire nel rispetto dei valori fondanti, ma con lo scopo di rispondere alle nuove esigenze della contemporaneità.

La Casa del Popolo Battiferro ha una storia radicata nel territorio bolognese, soprattutto per chi ha vissuto nel secondo dopoguerra, quando le case furono ricostruite. Essa rappresenta ancora un punto di riferimento per una parte della società, ma l’esigenza di restituirle lo splendore e l’importanza di un tempo, ha scaturito la necessità di implementare questo progetto.

Far conoscere e rivivere la storia della Casa del Popolo che è spesso la storia di un territorio, comprendere le necessità della cittadinanza e sapervi rispondere sono le sfide che architetti e comunicatori oggi devono affrontare. Modificare una struttura, conservandone l’identità; comunicare valori importanti della storia di Bologna, con un occhio al passato e uno sguardo rivolto al futuro della società.

Il caso di studio Battiferro è una Casa del Popolo ubicata in via del Battiferro 2, in zona Bolognina.

indirizzo-cada-del-popolo-battiferro

Attraverso video-interviste, rilevazioni e ricostruzioni, gli studenti saranno impegnati nello studio della struttura e delle storie della Casa del Popolo Battiferro, collaboreranno tra loro per sviluppare infine un progetto di riqualificazione che risponda alle necessità della gente, del comitato di gestione dei volontari della Casa del Popolo e di Fondazione Duemila che è il committente del progetto.

Il percorso di rielaborazione, lo studio e la progettazione della nuova Casa del Popolo Battiferro sarà raccontato all’interno del blog curato dagli studenti di comunicazione. La comunicazione di tutti gli aspetti del progetto sarà supportata dal web (blog e social) per raccontare nel modo più efficace il progetto stesso e la nuova proposta per Battiferro 2016.